Il 13 giugno apre l’Arena Milano Est e già è calato il velo sulla stagione indoor 2022/2023 del Martinitt

E’ appena calato il sipario sull’ultima commedia della stagione e già il tempio milanese della comicità, battendo tutti sul tempo, sfodera la collezione autunno-inverno-primavera. E fino al 20 giugno, speciali abbonamenti Early Birds a 100 e 120 euro per 12 spettacoli. 

I riflettori sulla programmazione 2021/2022 si sono appena spenti e la locandina 2022/2023 è già bell’e e pronta, in grandissimo anticipo. Con tanti appuntamenti, di tutti i tipi e per tutti i tipi, la collezione autunno-inverno-primavera è stata tagliata, cucita e ricamata a tempo di record. Tra gli accessori più graditi ed esclusivi, gli abbonamenti Early Birds in super-offerta fino al 20 giugno: 100 euro (fisso) e 120 euro (libero) per 12 spettacoli.

Dopo che negli ultimi due anni, faticosissimi e incerti, è accaduto davvero di tutto, la nuova locandina non poteva che intitolarsi Tutto può succedere. Perché il Martinitt –come dimostrato durante la pandemia, con chiusure limitate esclusivamente a quelle imposte dal governo e addirittura con la coraggiosa apertura di un’arena estiva da 800 posti- è sempre pronto ad (ac)cogliere ogni sfida. In trepidante attesa di quanto di più bello potrà succedere, è già certo che da settembre 2022 a giugno 2023… ne accadranno delle belle. Sarà tutto un incalzare di commedie, comic show, concerti, musical, special event e stand-up comedy, con nomi noti ed emergenti, tutti ugualmente destinati a sorprendere (e divertire) il pubblico.

STAGIONE DI PROSA 2022-2023

DAL 30 SETTEMBRE AL 16 OTTOBRE 2022

IL PRESTITO

di Jordi Galceran, versione italiana di Pino Tierno, diretto da Giampiero Solari.

con Pino Quartullo e Gianluca Ramazzotti. Produzione Ginevra Media Production.

In tempi di crisi economica, l’autore si diverte a ridicolizzare il valore che diamo al denaro in rapporto al poco valore che diamo agli esseri umani. Un uomo onesto si vede respingere dalla banca la richiesta di un prestito. Il rifiuto del direttore di filiale innesca un crescendo di situazioni paradossali ed eventi imprevedibili.

DAL 21 OTTOBRE AL 6 NOVEMBRE 2022

DOVE CI SEI TU

di Kristen Da SIlva, diretto da Enrico Maria Lamanna

con Fabrizia Scacchi, Gaia De Laurentiis e Francesca Orsini. Produzione Gekon Productions.

Le sorelle Glenda e Suzanne vivono in una tranquilla fattoria sull’isola di Manitoulin, in Canada, mantenendosi con la vendita delle loro famosissime marmellate. Si tratta di due personaggi diametralmente opposti: la prima è una compita e seriosa donna di campagna, mentre la seconda è uno spirito libero. In visita sta per arrivare anche Beth, figlia ormai adulta di Suzanne. L’incontro tra le tre donne rischia di trasformarsi in uno scontro tra segreti. E’ il momento della verità.

DALL’11 AL 27 NOVEMBRE 2022

LA GRANDE OCCASIONE

di Claudio Pallottini, diretto da Marco Simeoli

con Fioretta Mari, Mimmo Mignemi, Stefano Masciarelli, Mariacarla Rodomonte e Garrison Rochelle. Produzione J.L. Rodomonte Production.

Gli ingredienti tipici del varietà ci sono tutti: le soubrette, il comico, il corpo di ballo, la sarta e il direttore del teatro, l’innamorato e il tuttofare. In un turbinio di numeri, tra canto, ballo e attrazioni. Con abbondanti sbirciatine dietro le quinte, nel camerino, che è alcova e salotto al tempo stesso. Non manca nemmeno la politica: la protagonista, infatti, è in balia dell’intera compagnia, che vuole gettarla tra le braccia del ministro… Una commedia musicale leggera e divertente, che abbaglia di luci e paillette, regalando svago e spensieratezza.

DAL 2 AL 18 DICEMBRE 2022

PRIMA CHE IL MONDO CAMBI NOI: FAIRFLY

di Joan Yago, regia di Matteo Tarasco

con Giulia Fiume, Lorenza Giacometti, Federico Le Pera e Marco Todisco. Produzione Ginevra Media Production.

A rischio licenziamento, Irene, Santi, Marta e Vito si incontrano per redigere un manifesto di protesta, ma presto si rendono conto di non voler soltanto proteggere il proprio posto di lavoro, bensì di voler cambiare il mondo. Ecco allora che decidono di dimettersi e diventare imprenditori, sviluppando un prodotto eco-responsabile, eco-sostenibile, equo-solidale che rivoluzionerà l’industria alimentare: Fairfly, omogeneizzati per bambini a base di larve di mosca, nutrite con sterco di maiale. Un’idea all’apparenza assurda, ma che cambierà il mondo… prima che il mondo cambi noi. Una commedia dal ritmo frenetico, che insegue i sogni sulle montagne russe della vita.

DAL 27 DICEMBRE 2022 ALL’8 GENNAIO 2023

BUGIE

di Massimiliano Bruno e Sergio Zecca, diretto da Marco Simeoli

con Matteo Vacca e Morgana Giovannetti. Produzione Politeama.

Lo studio di un’emittente radiofonica, la sera del 24 dicembre. Alle cuffie, alle prese con il programma “Due di notte”, ci sono Leo, simpatico e inaffidabile quarantenne affetto da ludopatia, e Vania Martini, spigliata dj, più giudiziosa ma anche piuttosto scombinata. Alle prese con improbabili ascoltatori, alcuni reali altri inventati per carenza di chiamate, i due speaker si destreggiano tra dediche musicali, collegamenti, rubriche cult, quiz e spot. Ma ciò che interessa davvero sono gli scampoli di conversazione che i due conduttori imbastiscono fra un intervallo e l’altro: una carrellata di confidenze sulle rispettive paure, i fallimenti, i problemi da risolvere ecc. Molto diversi fra loro, talvolta in competizione ma legati da un passato che li ha visti coppia anche nella vita privata, i due sono legati da un microfono e da un’amicizia sincera.

DAL 13 AL 22 GENNAIO 2023

CAMERA CON CRIMINI

di Sam Bobrick e Ron Clark, diretto da Poer Giorgio Piccoli

con Sergio Sgrilli, Corinne Grandi e Aristide Genovese. Produzione Teatro de Gli incamminati.

L’intera vicenda si svolge all’interno della stessa camera di un hotel, in tre momenti nell’arco di un anno, e vede come motore dell’azione Arlene, confusa e combattuta tra la stabile routine col marito Paul, venditore di automobili banale e “grigio”, e la forte passione per l’amante Mitchell, dentista belloccio e presuntuoso. Nessuno dei tre riuscirà ad affermare con dignità la propria natura, né riuscirà a farsi amare per ciò che di autentico lo rappresenta, per cui tutti ricorreranno a gesti estremi, che tenteranno invano di compiere. Questi improbabili crimini, che avranno come vittime designate in sequenza il marito, l’amante e infine la moglie, li renderanno consapevoli del labile confine tra amore e odio. Una commedia frizzante, ricca di colpi di scena e situazioni paradossali nel progressivo scambio di ruoli: da tradito a carnefice, da amante a vittima, da idolo a morituro. Chi di noi può sentirsi davvero sicuro della persona con cui divide i propri giorni e di conoscere la sua vera natura?

DAL 24 AL 29 GENNAIO 2023

FACCIA UN’ALTRA FACCIA (commedia fuori abbonamento)

di Tiziana Foschi, diretto da Antonio Pisu

con Tiziana Foschi e Antonio Pisu. Produzione Nicola Canonico per GoodMood.

Persone, tipologie umane che ho visto passare (ma anche restare) in molti anni di questo mestiere. Facce che in scena si amplificano, diventano grottesche pur di strappare una risata, e in platea ognuno riconosce il vicino di casa, il giornalaio, il collega di ufficio, la suocera, ma mai se stesso. È l’antico gioco della parodia: trasformare persone in personaggi e situazioni quotidiane in ciò che vale la pena di raccontare. Del resto le storie di uomini e di donne sono sempre state il bersaglio della mia curiosità e il trasformismo l’abito ideale alla mia timidezza. Le mie facce sono proiezioni di realismo, sono facce contemporanee, che raccontano l’attualità, ma anche facce di sogno cinico e garbato. Sono i tanti connotati che ho. “La faccia è l’unica zona del corpo che mostriamo nuda“. A volte è inclusiva e accogliente, altre è scostante, inadeguata.

DAL 3 AL 19 FEBBRAIO 2023

L’UOMO IDEALE

di Toni Fornari, Andrea Maia, Vincenzo Sinopoli, diretto da Toni Fornari

con Simone Montedoro, Toni Fornari, Claudia Campagnola e Noemi Sferlazza. Produzione A.T.P.R.

Giada e Lollo sono soci in affari e vivono insieme in una bella casa-ufficio. Giada non riesce a trovare qualcuno che si avvicini alla sua idea dell’Uomo Ideale, Lollo invece, omosessuale e sigle incallito, cerca di dissuaderla dal cercare una storia seria poiché l’amore non esiste. Poi sulla scena piomba Damiano: bello, affascinante, cortese, divertente, insomma pare proprio lui L’Uomo. Ma a perdere la testa per lui sarà anche Lollo. Si scatena così una competizione dai risvolti sorprendenti. Divertimento, emozioni e colpi di scena in una commedia brillante che affronta il tema della solitudine, dell’amore e dell’amicizia.

DAL 24 FEBBRAIO AL 12 MARZO 2023

BOEING BOEING

di Marc Camoletti, diretto da Matteo Vacca

con Matteo Vacca, Marco Fiorini, Claudia Ferri, Martina Zuccarello, Elisa Pazi e Ramona Gargano. Produzione Politeama.

Una commedia imperdibile, entrata nel Guinness dei primati come la pièce francese più rappresentata al mondo. A Londra in scena per sette anni consecutivi, nel 1966 ne è stato tratto l’adattamento cinematografico con Tony Curtis e Jerry Lewis. La trama è un perfetto congegno a orologeria, pronto a scoppiare. Simone è un impenitente donnaiolo che ha escogitato un sistema infallibile per vivere con le sue tre fidanzate Valeria, Federica e Rachel (tutte e tre hostess, di tre compagnie aeree diverse) senza farle incontrare mai. Cruciale per lui la complicità di Olga, la sua fidata donna delle pulizie… Ma gli imprevisti sono dietro l’angolo. E allora si salvi chi può!

DAL 17 MARZO AL 2 APRILE 2023

VISSERO TUTTI FELICI E COLPEVOLI

di Bernardino De Bernardis, diretto da Marco Simeoli

con Bernardino De Bernardis, Salvatore Riggi, Giorgia Lunghi, Mariano Viggiano, Francesco Romano, Valerio De Martino e la partecipazione di Stefano Masciarelli. Produzione La Bilancia.

Napoli, inizi anni 2000, in un riformatorio di periferia 5 ragazzi, un operatore sociale e un direttore dell’istituto di pena saranno costretti a confrontarsi con i propri fantasmi. I ragazzi, tra aspettative e voglia di riscatto, si troveranno alle prese con l’allestimento di uno spettacolo, la commedia di Aristofane “Gli Uccelli”, proposta dall’operatore sociale (che deve a sua volta fare i conti con il passato) ma contrastata dal Direttore dell’istituto, rigido e cinico. Ne nasce uno scontro-confronto tra le parti, ma anche di ognuno con la propria coscienza. 

DAL 7 AL 23 APRILE 2023

IL SEQUESTRO

di Fran Nortes, tradotto da Piero Pasqua, diretto da Rosario Lisma

con Nino Formicola, Roberto Ciufoli, Sarah Biacchi, Daniele Marmi e Alessandra Frabetti. Produzione La Bilancia e PipaMar.

Il mercato rionale non può chiudere! Per sventare la speculazione edilizia che metterebbe sulla strada decine di famiglie, fra cui la sua, il buon Paolo pensa bene di sequestrare il giovane Angelo, figlio del ministro che si accinge a firmare il decreto. Ma non ha fatto i conti con l’intraprendenza della vulcanica sorella Monica. E ancor meno con la ingenua sventatezza del cognato Mauro, che garantisce un’inarrestabile serie di esilaranti equivoci e fraintendimenti. E se la ministra è sicuramente una cinica farabutta, c’è chi è anche peggio di lei. Questa commedia, inedita in Italia, con il suo meccanismo comico coinvolge il pubblico, sempre con ironia e mai con volgarità, nei sempre attuali temi del potere, della burocrazia, della corruzione e del lavoro.

DAL 28 APRILE AL 14 MAGGIO 2023

COME FOSSE AMORE

di Marco Cavallaro, diretto da Marco Cavallaro.

con Anna Bellucci, Marco Cavallaro, Alessia Francescangeli, Lorenza Giacometti, Peppe Piromalli e Margherita Russo. Produzione La Bilancia.

Quando le delusioni d’amore trovano sfogo in un rifiuto totale per il sentimento stesso, come si può tornare ad amare? Tre donne, totalmente differenti tra di loro, fanno ricorso a una terapeuta per riparare il proprio cuore infranto, ma nessuna di loro sa che anche la stessa terapeuta ha il cuore spezzato. E allora come fare a far tornare la voglia di aprirsi al sentimento più importante della vita? Riuscirà la dottoressa a salvare le ragazze, e se stessa, e trovare la felicità? Di certo serve l’aiuto… di un uomo, o meglio più uomini. E se l’uomo in questione fosse tutti questi uomini messi insieme? Dopo grandi e spassosissimi successi come “That’s Amore”, “Se ti sposo mi rovino” e “Amore sono un po’ incinta”, ecco l’ultimo lavoro di marco Cavallaro, che debutta al Festival di Borgio Verezzi 2022.

DAL 19 MAGGIO AL 4 GIUGNO 2023

DIAVOLI IN CUCINA

di GIANNI QUINTO, con la collaborazione di Alessandro Tirocchi, Maurizio Paniconi e Massimo Natale, diretto da Massimo Natale

con Alessandro Tirocchi, Maurizio Paniconi, Valeria Monetti e Jacopo Pelliccia. Produzione La Bilancia.

“Diavoli in cucina” è un locale famoso in città, ci lavorano tre uomini e una donna che fanno di tutto: dalla preparazione al servizio ai tavoli, fino all’intrattenimento con momenti comici, divertenti e musicali. I quattro sono anche grandi amici, che si confidano, si confrontano, ma soprattutto si massacrano scherzosamente. Ma ecco che il personale del locale deve essere ridotto: ed è subito “mors tua, vita mea”. (Ex) amici in guerra, per la sopravvivenza. Un graffiante spaccato dell’epoca che stiamo vivendo: dalla voglia di ripresa al problema dell’occupazione, fino ai rapporti di amicizia e di affetto che possono essere messi in crisi da un momento all’altro.

STAND-UP COMEDY E COMIC SHOW

20 OTTOBRE 2022

DANIELE PARISI – La vita è una beffa

Cibo, amore, malattia ed esistenzialismo. Monologhi scritti sul pubblico, intrecci d’amore disperati, canzonette oscene e malinconiche. Uno show in continua evoluzione, che sistematizza pezzi di repertorio con brani inediti. Spettacolo punk per pubblico mezzo addormentato. Daniele Parisi, autore e interprete, prova a far scendere dal palco il linguaggio teatrale e dialogare con la platea.

10 NOVEMBRE 2022

GIORGIA FUMO

Il suo live Vita Bassa è una fotografia disincantata della sua generazione. Nel 2020 i più anziani fra i Millennial hanno compiuto 40 anni. Non siamo più i giovani, ma non vogliamo essere gli adulti. Siamo la prima generazione presa in giro sia dai vecchi, che dai giovani. Sappiamo usare i social ma abbiamo difficoltà a non far scadere il cibo in frigo. Fra matrimoni, lavori effimeri, colleghi insostenibili, decluttering e miglioramento personale, un viaggio nella generazione più nostalgica di sempre.

1 DICEMBRE 2022

STRANGER KINGS – Xhuliano Dule, Nathan Kiboba e Yoko Yamada

Xhuliano Dule nello spettacolo Un albanese asintomatico confessa che, nonostante sia albanese, non porta le tradizionali tracce della sua origine: ha la fedina penale pulita, non ha mai trafficato in organi e ha l’accento veneto. Insomma, è un albanese sì, ma asintomatico. E questo crea molti problemi agli italiani, agli albanesi, ma soprattutto a lui stesso. Uno spettacolo che attraversa le tappe dell’integrazione e si sofferma sulla disintegrazione che ne deriva.

Nathan Kiboba nel suo live Black Friday racconta con sarcasmo e autoironia la vita di un ragazzo immigra-to in Italia, superando cliché e pregiudizi. Uno spettacolo che il comico definisce “in nero, come la maggior parte del lavoro in questo Paese”.

Yoko Yamada con Pizza sul gelato porta in scena rettocolite ulcerosa, coming out, crisi esistenziali e pulcini. Il tutto condito dalle perle di saggezza del padre.

 

12 GENNAIO 2023

AMEDEO ABBATE

Amedeo Abbate abbatte -il gioco di parole è d’obbligo- gli schemi della stand-up. Invece dei toni agitati, se non arrabbiati, che la caratterizzano, adotta uno stile placido, cantilenante, flemmatico con cui inganna il pubblico, per coglierlo poi di sorpresa con le sue frecc(iat)e appuntite. “Esploratore del nonsense, propongo una comicità ermetica, ai limiti della comprensione umana. Da quando faccio stand up vado dallo psicologo, non mi drogo perché sono povero”.

10 E 11 GENNAIO 2023

GIANLUCA IACONO – Vegeta è morto e l’ho ucciso io

Gianluca Iacono è la voce di Vegeta, uno dei personaggi principali di Dragon Ball, serie d’animazione tra le più famose al mondo. Oggi però per lui è una giornata no. E’ stanco della sua voce. E’ stanco d’essere definito solo attraverso i personaggi che ha interpretato. Sarà mica questa la vita di un doppiatore? Essere solo una voce? Questo lavoro è una maledizione dalla quale è impossibile liberarsi? Gianluca si troverà a porsi queste domande mentre cerca di trovare un attimo di pace da tutti i personaggi da lui interpretati, che cercano di avere le sue attenzioni, il suo tempo… la sua vita. E per porre fine a tutto questo, sarà costretto a commettere un gesto estremo: uccidere Vegeta!

23 FEBBRAIO 2023

MARCO CAVALLARO LIVE

Dopo il grande successo dell’esordio assoluto, lo scorso anno, nel mondo della stand-up, il re delle commedie family e politically correct, torna ad alzare la voce e puntare il dito. Con un’analisi al microscopio del mondo che ci circonda e la parodia incazzata dei tempi che viviamo tutti senza eccezioni, coinvolge in un’analisi spietata il pubblico, che avrebbe poco da ridere… ma non può proprio farne a meno.

SPECIAL EVENT

18 E 19 OTTOBRE 2022

CONCERTO VIVALDI

Nell’ambito del Festival “Piano Talents with Orchestra” si esibisce l’Orchestra Sinfonica Antonio Vivaldi, diretta dal Maestro Lorenzo Passerini.

8 E 9 NOVEMBRE 2022

TWISTED: IL MUSICAL SU JAFAR

La Compagnia del Musical, in collaborazione con la Scuola del Musical di Milano, presenta la commedia in musica con musiche di A. J. Holmes, liriche di Kaley Mc Mahon, libretto di Matt Lang, Nick Lang ed Eric Kahan Gale.

29 NOVEMBRE 2022

AGO: CAPITANO SILENZIOSO – scritto, diretto e interpretato da Ariele Vincenti

Un monologo dedicato a uno dei capitani più amati della squadra della Roma: Agostino Di Bartolomei, che, dopo essersi ritirato definitivamente dal calcio, una mattina di maggio del 1994 pose fine alla sua vita con un colpo di pistola al cuore. Ariele Vincenti ripercorre in modo toccante, attraverso la memoria di un tifoso compagno di giochi e di quartiere, quegli anni di gloria del mitico AGO, ma ne sottolinea soprattutto le caratteristiche umane.

30 NOVEMBRE 2022

EDITH PIAF: IL PASSEROTTO DI FRANCIA – scritto, diretto e interpretato da Davide Strava

Con Sarah Biacchi, un omaggio all’indimenticabile voce (e cantautrice) della chanson française che restituì coraggio alla sua patria occupata, cantò le vite degli umili e conquistò i palcoscenici di tutto il mondo ma visse sempre una vita tutto fuorché “en rose”.  

31 GENNAIO, 21 FEBBRAIO E 14 MARZO 2023

FREAKS & COMEDY

Da Colorado e Italia’s got talent: Enzo Polidoro, Didi Mazzilli, Eddy Mirabella e Ale Petrone. Ovvero il Varieta’ comico del terzo millennio! Risate contagiose grazie a un cast di personaggi dalla strana natura FREAK: fenomeni da baraccone, guitti, acrobati, maghi e commedianti che vi faranno sconfinare in un surreale mondo circense. In un momento storico dove ridere è un optional, come si può ricercare la leggerezza? La soluzione è LA RIVOLUZIONE CLOWN… Riusciranno i nostri eroi a farvi tornare a ridere di gusto!? Provare per credere!

 

1 e 2 FEBBRAIO 2023

TIPI

di e con Roberto Ciufoli

Un divertente recital comico-antropologico che studia i profili di varia umanità, associando le caratteristiche psicologiche al linguaggio del corpo. Una serie di spassose, ma anche impietose, caricature –dal timido al coatto, dal supereroe al ballerino, dal poeta all’indeciso e così via- tra le quali chiunque sia dotato di autoironia non potrà non riconoscere anche il proprio identikit.

 

22 FEBBRAIO 2023

RUGGERO de I Timidi

Alla faccia della timidezza! Lanciato televisivamente da Tu si que vales e poi accolto in numerose trasmissioni sul piccolo schermo, Ruggero de I Timidi è un personaggio poliedrico e a tutto tondo, che davanti al pubblico –che sia quello di un club, di uno studio con le telecamere o di un teatro- a intimorirsi non ci pensa proprio. Il suo successo è dovuto a un riuscitissimo mix di musica leggera e testi demenziali, modernità e sano vintage.

15 MARZO 2023

I CARTA BIANCA – Siamo positivi

Direttamente da Italia’s got Talent, il duo comico porta in scena il nuovo spettacolo. Il titolo prende ovviamente spunto da una frase che purtroppo ha cambiato il suo significato negli ultimi 2 anni. Lo show vuole esortare a scrollarci di dosso la negatività che ormai regna sovrana, con una carrellata di quadri paradossali, a volte nonsense, spesso grotteschi, ricchi di caricature direttamente dal mondo che viviamo oggi.

Il 13 giugno apre l’Arena Milano Est e già è calato il velo sulla stagione indoor 2022/2023 del Martinitt